venerdì 25 giugno 2010

TORTINO AL CIOCCOLATO



Con l'amaro in bocca dopo il risultato della partita, mi sono diretta in cucina a preparare qualcosa per tirarci su di morale, non poteva essere che cioccolato e non poteva che sciogliersi in bocca... ne avevo proprio bisogno! Per un attimo mi sono dimenticata della figuraccia della nostra Italia e mi sono sentita molto più sollevata.
INGREDIENTI
2 uova
80 gr zucchero
30 gr farina bianca 00
100 gr burro
100 gr cioccolato fondente
2 biscotti tritati
Ungere e cospargere 4 stampini da muffin con i biscotti tritati.
Riscaldare il forno a 200°
Sbattere in una ciotola le uova con lo zucchero, aggiungere la farina setacciata e continua a mescolare, intanto sciogliere a bagnomaria il cioccolato e il burro.
Unire il cioccolato al composto di uova e zucchero e amalgamare.
Versare il composto megli stampini e cuocere a 200° per dieci minuti circa. Sfornare e servire.
Il Maestro Santin dice che è meglio se il composto, prima di cuocerlo, lo facciamo passare dieci minuti in freezer. Io ho seguito il suo consiglio e sono venuti benissimo!
Buon appetito

12 commenti:

  1. Prima!
    Buongiorno sai che quasto tortino mi intriga tantissimo ma ancora non l'ho mai sperimentato.
    Quel cuore morbidoso all'interno mi fa impazzire!!!!!
    Buon w.e.

    RispondiElimina
  2. ok, ho deciso, salgo a pranzo da te :-P
    bravissima, baci.

    RispondiElimina
  3. Hai avuto proprio una bella idea!!!! Complimenti!
    A un corso di pasticceria recentemente abbiamo preparato dei tortini simili ai tuoi e ti confermo che il passaggio in freezer (per almeno 2 ore)serve a mantenere il "cuore morbido". La maestra ci ha suggerito di farli cuocere per 8 minuti a 220°, in formo già caldo. Un caro saluto
    simona

    RispondiElimina
  4. stefi@:provalo perchè è veramente veloce da fare, un bacione e buon weekend!
    betty@:vieni quando vuoi a pranzo, mi farebbe veramente piacere, buon weekend e un bacio
    l'albero dela carambola@:fare un corso di pasticceria,sarebbe il mio sogno! questa ricetta è del mio adorato maestro Santin. un abbraccio

    RispondiElimina
  5. carino il tortino...gnam gnam!

    RispondiElimina
  6. ...amo il cioccolato...ciao cara...

    RispondiElimina
  7. e come non potrei amare la nostra terra ,la maremma...è nello stesso modo in cui amo l'amiata dove vivo.amo la maremma perchè la sento in parte mia,i miei nonni hanno lavorato duramente per renderla così come è ora ,i braccianti dell'amiata hanno dato una mano rilevante e c'è anche una cultura dietro tutto questo, come tu sai, anche in cucina...basta pensare all'acquacotta...nata dal poco cibo che avevano a disposizione.
    Grazie per il tuo commento mi ha fatto molto piacere e complimenti per il tuo tortino,quanto mi piace quella fuoriuscita di cioccolato....una felice domenica!!!

    RispondiElimina
  8. ti volevo dire che sono anche spiritualmente legata alla Campania.Adoro napoli , la costiera e la provincia di salerno da dove proviene il mio compagno.Andiamo spesso a vico equense a mangiare la pizza al metro e soggiorniamo al Megamare all'uscita del paese.Ecco da dove veniva il feeling con te...un bacione

    RispondiElimina
  9. Ma che golosata questi tortini dal cuore fondente! Grazie della ricetta, un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  10. buono e golosissimo..buona domenica

    RispondiElimina
  11. mmmmm che golosità!!!! Bravissima!! Complimenti anche per il tuo bellissimo blog ;)

    RispondiElimina
  12. Delizioso questo tortino, complimenti. Buona domenica Daniela.

    RispondiElimina