giovedì 10 giugno 2010

MARE E PIZZA....




La mia infanzia è trascorsa facendo su e giù per l'Italia, e non solo, per seguire il lavoro di mio padre, inoltre ci sono stati dei periodi lunghissimi in cui lui era fuori per lavoro e io stavo sempre con mia mamma...Pochi ricordi ho di me e mio padre, ma il più bello e caro è quando la domenica pomeriggio ci portava a fare una passeggiata dopo il mare e potevo comprare quello che preferivo. La mia scelta cadeva sempre sulla pizza, seguita a ruota dal gelato; questo abbinamento è rimasto fino ad adesso che di anni ne ho 29, la domenica vado al mare con mio marito e mia figlia e quando torniamo ancora ho voglia di pizza e gelato! La pizza, adesso preferisco farmela da sola, utilizzando i prodotti migliori e l'olio di casa nostra...al gelato in questo periodo stò rinunciando, dato che sono a dieta :-((
Adesso che il mio babbo è diventato un nonno molto premuroso, alla piccola dice sempre: dai cresci che il nonno ti porta a comprare la pizza e il gelato!!!
Ingredienti
farina 00 250 gr
farina manitoba 250 gr
mezzo cubetto di lievito di birra
sale
acqua
zucchero

Ognuno ha il suo metodo per la pizza, io la faccio così da anni. Faccio sciogliere il lievito in acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero, la aggiungo piano alle farine mischiate insieme e per ultimo aggiungo il sale.Mi regolo da quanta acqua assorbe la farina, dipende dall'umidità, perciò per queste cose non ho una dose ben precisa. Quando ho ottenuto una bella palla, la incido a croce e la metto a lievitare nel forno per qualche ora, dopodichè la stendo, metto nelle teglie e condisco a piacimento. Inforno a forno caldissimo.
Naturalmente non ho nessuna intenzione di insegnare niente a nessuno, solo raccontarvi un piccolo momento della mia vita

17 commenti:

  1. Le bellezze e le bontà che amiamo nell'infanzia restano sempre le nostre preferite! La pizza è sempre fantastica! Liete di conoscerti e buon fine settimana Ornella e Orié

    RispondiElimina
  2. grazie della visita! buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. Eccomi quà, e piacere di conoscerti! Bello il blog, tornerò presto a trovarti. . un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. ciaooo!!!=)sono la tua 40esima lettrice fissa...!!=))) ti ho vista su speedy70 e mi sono incuriosita...ho fatto bene ad entrare...il tuo blog è bellissimo e con tante belle ricettine!!d'ora in poi ti seguirò anch'io...se ti va di passarmi a trovare ne sarei felice!!
    ciao ciao valentina!
    a prestooooo!=)

    RispondiElimina
  5. grazie ragazze! ricambio con piacere le vostre visite, buon weekend a tutte!

    RispondiElimina
  6. La pizza ha sempre il suo perchè....e che voglia di mare vedendo la tua foto!

    RispondiElimina
  7. ciao simo! la pizza la mangerei tutti i giorni! il mare nella foto è quello della feniglia di orbetello, e nello sfondo la fortezza e il forte stella di porto ercole! passa da queste parti e vieni a trovarmi!

    RispondiElimina
  8. Mi hai fatto tornare la voglia di pizza!!

    RispondiElimina
  9. Ciao anchio capitata per caso nel tuo blog....complimenti per il blog hai delle ricettine interessanti.....per quanto riguarda la pizza l'adoro è il mio alimento preferito....anche a me scatena ricordi d'infanzia è bello condividerli.....Ciao a presto!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. i ricordi d'infanzia non si cancellano mai
    spece ..belli come questi..
    ottima la tua pizza e credimi...
    è proprio l'impasto che ho fatto or ora...
    buona serata cara

    RispondiElimina
  11. che belle immagini della tua infanzia che ci hai donato!!Ottimo metodo per fare la pizza,non ho mai usato la manitoba,mi dai lo spunto per provare,grazie e felice domenica di mare,pizza e gelato!

    RispondiElimina
  12. Buongiorno! Ben trovata e grazuie di essere passata a trovarmi.
    La maremma è una terra che io amo moltissimo, la trovo molto selvaggia e rispecchia in parte il mio modo di essere, che amo la camoagna incontaminata e sperduta.
    Complimenti per il blog, passerò spesso a trovarti, ciao!

    RispondiElimina
  13. W la pizza! La mangerei a qualsiasi ora e per me il week end non è lo stesso senza.
    Grazie della visita al mio blog, un bacio e buona giornata

    RispondiElimina
  14. ...Maremma???? ma dai!!! anche io sono Maremmana :-)
    un abbraccio
    Milena
    www.lascimmiacruda.info

    RispondiElimina
  15. Ciao, sono Martina di Giallo Zafferano. Ti scrivo perchè sul nostro forum, in occasione dei mondiali di Calcio che vedono impegnata anche la nostra amata nazionale, è stato organizzato un gioco/contest.
    Si chiama Mondial Finger food ed è diviso in tre gironi: Le polpettiadi (in scadenza il 21 giugno) il secondo girone: I caci di rigore (dal 22 giugno al 1 Luglio) e la coppa dei campioni (dal 2 all'11 luglio).
    Alla fine dei tre gironi, il giudice unico Sonia Peronaci di Giallo Zafferano, sceglierà una ricetta per girone e la realizzerà, pubblicandola sulla home page del sito, ovviamente con il link diretto al blog dell'autrice della ricetta.....quale occasione migliore per vedere il tuo blog sulla home di Giallo Zafferano?
    Per partecipare vieni a postare la tua ricetta sul forum, lasciando anche il link al tuo blog nel post!
    http://forum.giallozafferano.it/mondial-finger-food/
    Per ogni dubbio puoi anche contattarmi
    martina.spinaci@giallozafferano.it

    RispondiElimina