martedì 16 novembre 2010

LA PRIMA COSA BELLA...


Scettica di natura, dopo il trionfo di Benigni diversi anni fa alla Notte Degli Oscar, ho fatto un sorriso quando ho scoperto che un film di Virzì(quello di Ovosodo ?!) è il candidato di quest'anno. Per caso oggi mi sono ritrovata a guradarlo e a trattenere a stento le lacrime... La prima cosa bella è guardare un film con la mia piccolina tra le braccia, dopo una giornata uggiosa, magari mangiando uno di questi biscottini così deliziosi! incrociamo le dita per Virzì :-))


INGREDIENTI:
160 gr cioccolato fondente al 70%
120 gr farina
100 gr burro
40 gr zucchero
40 gr zucchero di canna
50 gr nocciole
1 uovo
1/2 cucchiaino lievito
rhum

Ridurre il cioccolato in scaglie. Mischiare la farina e il lievito. Montare il burro morbido con i due tipi di zucchero, unire l'uovo sbattuto,la farina le nocciole il cioccolato il rhum. Accendere il forno a 170°. Intanto riposare l'impasto in frigo. Fare dei mucchietti aiutandosi con un cucchiaino e disporli sulla carta da forno. Cuocerli a 170° per 15 minuti circa.

5 commenti:

  1. Ma sai che ho visto il film proprio ieri sera?
    Ed ho pianto come una fontana :-)

    Prendo un biscotto, ok?

    RispondiElimina
  2. i biscottini non li assaggerò, ma il film l'ho già visto ed è un capolavoro come tutti i film di Virzì...è un film struggente con una nostalgia che ti riempie gli occhi di lacrime....questa donna che soffre una vita intera e non perde mai la gioia di vivere, l'allegria, l'amore per gli altri...è splendido...ciao carissima

    RispondiElimina
  3. mi toccherà vedere il film allora!

    RispondiElimina
  4. decisamente hai ragione, un ottimo modo per passare il tempo e questi biscottini proprio invogliano le coccole!

    RispondiElimina
  5. Toccherà anche a me vedere quel film, nel frattempo mi gusto i tuoi biscottini. Ciao Daniela.

    RispondiElimina