sabato 24 aprile 2010

BISCOTTI DI FROLLA BICOLORI


Questi magnifici biscotti li avevo visti da qualche parte sul web, ma naturalmente disordinata come sono, non avendo appuntato la ricetta l'ho persa di vista. Ieri qui pioveva e avevo voglia di pasticciare in cucina...Ringrazio la mitica ketty che vive in francia e mi ha dato la ricettina. Questi biscotti sono dedicati a lei e alla sua gentilezza... a proposito la Francia... che ricordi quel weekend a Parigi, quando ancora la piccola memole non era con noi...
Allora Ketty questa mattina ho mangiato questi biscotti a colazione con te(virtualmente)
ingredienti per la pasta frolla bianca
250 gr farina 00
125 gr burro
mezzo uovo(io l'ho messo uno intero,perchè quelli del nonno egidio sono piccolini)
75 gr zucchero a velo

ingredienti per la pasta frolla nera
220 gr farina 00
30 gr cacao amaro
125 gr burro
mezzo uovo(io come sopra)
75 gr zucchero a velo

30 gr burro fuso per pennellare

Allora prepariamo le frolle, io ho usato la planetaria, per cercare di non far sciogliere troppo il burro. Ho fatto riposare in frigo. Dopo il riposo ho steso le due sfoglie, e le ho rimesse circa 10 minuti di nuovo a raffreddare. Ho spennellato il burro fuso sulle sfoglie, le ho messe una sull'altra e aiutandomi con la carta forno le ho arrotolate, formando un rotolo. L'ho tagliato a fettine, messo sulla carta forno e in forno a 200° per 10 minuti.
SONO BUONISSIMI!!!!

sabato 17 aprile 2010

FOCACCIA BUONISSMA


Questa ricetta l'ho presa sempre su cook, il mio punto di riferimento e di svago appena ho un pò di tempo!
La ricetta è facilissima e si presta a mille possibilità di variare...ma io ormai la faccio sempre allo stesso modo... troppo buona!!!
Io uso la macchina del pane, così mischia gli ingredienti e in più lievita al calduccio!
Per chi ha la macchina del pane consiglio di usare gli ingredienti così come li ho scritti io, con questo ordine ben preciso,mi raccomando!!!
450 ml acqua tiepidina
2 cucchiaini di zucchero
10 gr di lievito di birra
3 giri di olio evo
750 gr di farina( io 425 gr di 0 e 250 di manitoba e 75 gr di purè di patate in fiocchi)
sale
La caratteristica di questa meravigliosa focaccia è che è alta e morbidissima.. io l'ho mangiata anche il giorno dopo, ed è sempre perfetta!
noi l'abbiamo mangiata sia con gorgonzola e mozzarella oppure pachini e olio evo o ancora olive egorgonzola... sempre ottima!

giovedì 15 aprile 2010

RISOTTO GAMBERETTI E LIMONE


Mamma mia quanto profuma questo risotto!!! Questa è la prima cosa che mi viene da dire ogni volta che lo preparo... Rigorosamente i limoni devono essere bio e i gamberetti freschissimi.
Per due porzioni abbondanti
200 GR Riso Carnaroli
400 gr gamberetti
2 limoni bio
prezzemolo,latte,panna,olio,burro, sale,pepe
vino bianco o brandy(dipende dai gusti) per sfumare
A parte preparare un brodino con le teste e i carapaci dei gamberetti,e qualche odore.
In una pentola fare imbiondire la cipolla con un pò di burro e olio, mettere il riso,sfumare con il vino(o il brandy),il limone e dopo un pò io aggiungo il latte, a cottura quasi ultimata aggiungere i gamberetti. Lasciare cuocere ancora e dopo aggiungere la panna e il prezzemolo... buon appetito

sabato 10 aprile 2010

LASAGNE AI CARCIOFI DI PASQUA




Anche se un pò in ritardo, mi permetto di inserire questa ricetta che ho fatto per il giorno di Pasqua.All'ultimo momento mi sono ritrovata a dover preparare il pranzo per la nostra piccola famiglia, e devo dire che è venuto fuori un pranzetto niente male.
Ingradeienti:
Sfoglia fresca(io ho usato quella già pronta, dato che sabato ho lavorATO tutto il giorno!)
7/8 carciofi (io ho usato quelli che mi ha regalato petronio)
4 salsicce,uno scalogno
2 mozzarelle ,formaggio grattugiato
olio evo, sale, pepe q.b,
besciamella : 500 ml latte, 60 gr farina, 60 gr burro, sale pepe,noce moscata.
intanto preparare la besciamella, in un pentolino faccio scaldare il latte, a parte metto il burro e lo sciolgo, aggiungo la farina e poi il latte.A questo punto non rimane che mescolare e cuocere, poi insaporire e far riposare.
in una padella mettere i carciofi con lo scalogno,far cuocere un pò, dopo aggiungere la salsiccia, rosolare,regolare di sale e pepe.
Adesso assemblare le lasagne, uno strato di besciamella sul fondo,uno strato di pasta, uno strato di sughetto, mozzarella, formaggio grattugiato....Ancora fino ad esaurimento degli ingredienti. Iol 'ultimo strato lo lascio sempre con mozzarella e formaggio grattugiato, così quando cuoce fa la crosticina... che buona...
Cuocere a 200° per 30 minuti circa.
BUON APPETITO!

mercoledì 7 aprile 2010

colombine di Pasquetta.


Tutti gli anni di solito a Pasquetta lavoro, quest'anno no, allora ho avuto la possibilità di provare queste colombine, la ricetta l'ho trovata su cookaround, fonte inesauribile di ottime idee.Le ho portate al pranzo e condivise con delle persone a me molto care.